Siamo i MAMA

Cover Party Band targata MAMA: Oltre 2 ore di repertorio tutto da ballare!

Uno spettacolo che spazia dagli anni 70 fino ad arrivare ai giorni nostri, ripercorrendo tutte le decadi con le migliori hit!

Live Shows

In continuo aggiornamento!

13

Luglio

Serate in Piazza Castrocaro

Castrocaro Terme

19

Luglio

Festa dei Commercianti di Castel del Rio

Castel del Rio

14

Agosto

Montecoronaro

Montecoronaro

Gallery

Contatti

Seguici su Instagram

lead vocals

Manuel Zamagni

Manuel Zamagni, classe 1993, inizia ad avvicinarsi alla musica durante le scuole medie grazie al suo insegnante Roberto Ricci, che trova fin da subito il modo di incoraggiare la sua vena artistica.

A 16 anni inizia a prendere regolarmente lezioni di canto private appoggiandosi a diversi insegnati nel corso degli anni, con menzione particolare per Mirko Bellavista, Nicoletta Fabbri, Giulia Dal Maso e Andrea Bianchino, ognuno dei quali ha saputo dare il suo particolare contributo alla formazione musicale di Manuel.

Negli anni partecipa a diversi concorsi e festival regionali e nazionali, tra i tanti: Festival di Solarolo, Sanremo Music Awards, Festival di Castrocaro, DEEJAY On Stage.

Prima apparizione televisiva è quella a “Piccole Star”, festival canoro di Teleromagna, nel 2012.

A 19 anni partecipa per la prima volta alle selezioni del programma “Amici di Maria de Filippi” giungendo fino alle fasi finali.

Nel 2014 inizia la collaborazione con Cantiere Musicale producendo e pubblicando il suo primo singolo inedito dal titolo “L’Amore che Vorrei”.

Nel 2015 insieme a Sara Dall’Olio incide il brano “Insieme a Me” scritto dal maestro Luca Medri e arrangiata in collaborazione con Alberto Pepoli.
Editore del brano è la Vivi Records del maestro Angelo Valsiglio (compositore e produttore che ha scritto molti grandi successi musicali degli anni Novanta per Laura Pausini, Eros Ramazzotti, Anna Oxa e Raffaella Carrà)

Nel 2017, insieme agli amici d’infanzia forma la sua prima band, i “4 Seasons” con la quale inizia a suonare dal vivo e incide il brano inedito “Contatto”, scritto da Nicola Lorenzini e arrangiato dal DJ Elia Zampolini.

Nel 2018 si approccia anche al mondo del Musical con la compagnia amatoriale di Cesenatico NDO, portando in scena lo spettacolo “All Shook Up”

Nel frattempo partecipa anche alle selezioni di alcuni noti Talent Show come “XFactor” e “The Voice”, e nel 2019 viene poi selezionato per la potenziale partecipazione al programma televisivo “All Together Now”.

Durante il periodo della pandemia, inizia a dedicarsi per la prima volta alla scrittura dei testi dei suoi futuri inediti nella nuova veste di cantautore.

Nel 2021 si unisce, in qualità di unico frontman, al progetto nascente di Andrea Bianchi, Milo Agostini e Andrea Sacanna, i MAMA Cover Party Band.

Grazie a questa nuova esperienza, sempre nel 2021 viene notato ed ingaggiato anche dai Moka Club, storica band operante sulla scena musicale della Romagna da oltre 20 anni, in qualità di supporto vocale ai cantanti storici della formazione.

GUITAR & PROGRAMMING

Andrea Sacanna

Scopre l’amore improvviso verso la chitarra all’età di 10 anni quando nel 1986 esplode il fenomeno Europe, ma riesce a farsi regalare il primo strumento solamente nel 1992. Già da subito non perde tempo e con alcuni compagni di classe e amici forma la sua prima band di stampo hard rock con la quale si ritrova nei fine settimana a suonare brani dei Guns n Roses, Metallica, e dei suoi amatissimi Bon Jovi. Prevalentemente autodidatta per i primi anni (si fa le ossa sulle tablature delle sue canzoni preferite) frequenta invece dal 1995 al 1997 corsi privati per affinare la sua tecnica .Rimane sempre legato al gruppo originato nel 1992, diventato negli anni White Noise (1994-2001) e Lady Miami (2003-2006) con i quali propone nei vari locali della riviera riminese un rock che dalle sonorità più hard dei Van Halen, Mr. Big, ecc… arriva a quelle più commerciali di Lenny Kravitz e funky dei RHCP.

Il cambio di direzione è dovuto prevalentemente alla scelta di aprirsi verso nuove esperienze che non riguardassero solo  il  genere hard-rock .

Nel 2006 insieme a Milo Agostini e Ivan Fabbri realizza il progetto Jamiromania, tribute band dei Jamiroquai che ottiene positivi riscontri sia dal pubblico che dai tanti addetti ai lavori suonando spesso anche oltre i confini italiani.

Nel 2011 entra a far parte dei Moka Club con il nome d’arte di Terry Corallo, progetto del quale fa parte tutt’ora suonando in tutte le principali feste paesane e Club della Romagna.

Nel 2018 insieme ai suoi compagni di merenda Milo Agostini e Andrea Bianchi decide di formare un band totalmente aperta che possa abbracciare tutta la musica che va dagli anni 70 ai giorni nostri con il solo ed unico scopo di fare ballare il pubblico per tutta la durata del concerto. Questo progetto si completa finalmente nel 2021 con l’entrata in formazione di Manuel dando vita così ai MAMA.

E.BASS, SYNTH BASS, PROGRAMMING

Milo Agostini

Riminese Doc. con stagionatura ’82, muove i primi passi sullo strumento in giovane età grazie a ripetuti inviti di amici che lo convincono ad intraprendere l’avventura del bassista per formare insieme una “teen garage rock band”.
Presto il ruolo assegnatogli suscita profondo interesse, ne consegue cosi uno studio serio del basso e grazie agli insegnamenti indotti da rinomati insegnanti di basso elettrico della romagna, tra i maggior influenti il maestro S.Casali , inizia a consolidare le basi dello strumento.

In seguito, negli anni, viene indirizzato allo studio di tecniche funk, nelle quali meglio si identifica, immergendosi completamente in tutte le tecniche e studiando il groove dai bassisti che hanno fatto la storia come Bernard Edwards (chic), Mark King (level42), Jaco Pastorius, Marcus Miller, Rocco F.Prestia e diversi altri.

Anni di studio del basso elettrico alternato all’ascolto perenne di molta musica, dalla fusion al funk, passando per la discomusic e acid-jazz, hanno arricchito il bagaglio musicale, l’apprendimento e i vari colori degli stili, nonché il diverso modo nel suonare e soprattutto l’importanza fondamentale del groove nel basso elettrico, nel quale tutt’oggi poggiano le sue intere basi di concezione bassistiche.

Ha fatto parte di svariate band rock cover con performance live in numerosi locali della Romagna in particolare con la band LadyMiami dal 2003 al 2006.

Nel 2008 la forte passione per l’acid-jazz e il funk lo porta assieme l’amico/collega chitarrista a riunirsi in una band di 6 elementi per formare i Jamiromania, Tribute Band a Jamiroquai dal quale ne consegue un discreto successo con concerti live per più di 10 anni, rischiesti anche al di fuori della nazione.

Purtroppo l’avvento del covid nel 2020 vede conseguire un graduale declino della band ma il legame e la passione condivisa dal trio basso/ chitarra / batteria che formano la sessione ritmica, arricchita dall’esperienza e a tanti anni di concerti live, fa concepire e fiorire una nuova cover party band: i MAMA

drums

Andrea Bianchi

Andrea Bianchi – Nasce a Rimini il 22 Luglio 1985.

Inizia a suonare la batteria già all’età di 6 anni, quando lo zio batterista gli regala uno dei propri strumenti.

Dopo qualche anno di puro divertimento suonando sui dischi, capisce di voler fare sul serio ed intraprende un percorso di studio con il maestro Elio Tiburzi.

Successivamente, spinto dalla passione per il funky e il jazz, inizia a studiare con Christian Capiozzo, grandissimo didatta e batterista, con il quale rimane diversi anni.

Nel frattempo , oltre a suonare nei pub con un gruppo di amici, inizia a suonare anche nelle orchestre, e questo lo avvicina e appassiona sempre più al mondo delle big band.

A questo punto decide di affidarsi alla Professional Drum, scuola di musica di Collegno (TO), sotto la guida del maestro Gianpaolo Petrini.

Nel 2009 inizia anche un’intensa attività in studio di registrazione.

Tutto ciò alimenta la sua voglia di migliorarsi e lo fa sotto la guida di due grandi batteristi come Gabriele Palazzi e Luciano Galloni.

Conosce Andrea Sacanna e Milo Agostini in occasione della collaborazione con i Jamiromania nel 2017, formando una groove session solida e affiatata che prosegue tutt’ora nel progetto “MAMA” impreziosita dal talento di Manuel alla voce.

Tra gli altri, ha suonato con: Moka Club, Wondersoul, Jbees, Dino Moroni, Jamiromania, Pepper Blondes

Utilizza :
Batterie Sonor Sq2
Piatti Zildjian
Bacchette Vic Firth